Educazione Ambientale
Progetti didattici, escursioni e itinerari per viaggi di istruzione: appositamente elaborati per le scuole, sono realizzati per lo studio e l'approfondimento di temi riguardanti l'ambiente, l'ecologia e le scienze attraverso l'esperienza diretta "sul campo".
Obiettivi Didattici
L’educazione ambientale ha lo scopo di contribuire ad avviare e mantenere un’armoniosa relazione tra le persone
e il loro ambiente, inteso come complesso di condizioni sociali, culturali e naturali. Perché questo sia possibile, tale disciplina deve essere pensata come una formazione continua che accompagna la vita delle persone.

In particolare, nella scuola, l’educazione ambientale può insegnare ai giovani ad apprezzare il patrimonio culturale e ambientale come beni comuni da difendere, a esplorare il territorio attraverso i metodi della ricerca scientifica, a sviluppare la creatività, la manualità e la fantasia, a vivere il confronto, il dialogo e la relazione con gli altri.

 

Programmazione Generale
Tutte le attività proposte sono pensate come "programmi aperti", da definire nei dettagli, in accordo con gli insegnanti. Personalizzate in tal modo, esse acquistano valore e qualità, adattandosi alle esigenze della classe e dell’età degli studenti, collegandosi ai programmi didattici e integrando il lavoro normalmente svolto dai docenti. Nel corso della programmazione sarà possibile concordare il numero degli incontri, le mete, gli itinerari e la durata delle uscite didattiche, le metodologie e gli strumenti operativi.

Ogni attività è impostata privilegiando la partecipazione diretta degli alunni attraverso escursioni guidate, osservazioni sul campo, realizzazione di laboratori e strumenti scientifici e momenti ludici. Un tale approccio con l’ambiente non sarà soltanto di tipo didattico, ma utilizzerà al meglio anche la componente affettiva ed emozionale.